cereali senza glutine

I cereali sono importantissimi per la nostra alimentazione. Non tutti i cereali però possono essere consumati dai soggetti con celiachia. Vediamo quindi quali sono i cereali senza glutine.  I cereali senza glutine comprendono il riso, il mais ,il miglio, l’avena e il teff ed altri.

Mais

Il mais nell’ alimentazione umana è poco consumato sotto forma di chicchi: è più diffusa la farina di mais, da cui si ottiene la polenta. Oltre a fornire carboidrati complessi e fibre, il mais ha un buon contenuto di vitamina E e di vitamine del gruppo B.

Riso

Il riso rappresenta l’alimento base per circa un miliardo di persone nel mondo.
Sono ricchi di carboidrati complessi, fibre, ed un basso contenuto di grassi e presentano proteine con un buon valore biologico. Il riso contiene inoltre vitamine del gruppo B e sali minerali, tra cui potassio e magnesio. Tra i carboidrati presenti nel riso spicca l’amido composto per l’80% da granuli di piccole dimensioni che rendono questo cereale particolarmente digeribile.

Teff

Il teff è un cereale originario di alcune zone dell’Africa , è il cereale più piccolo al mondo ma con ottime caratteristiche nutrizionali, in quanto ricchi di proteine ad alto valore biologico. Il consumo di teff è dunque particolarmente indicato per i diabetici, per chi è intollerante al glutine e per chi può incorrere a carenze di calcio, tra cui vegani e donne in menopausa.

Prodotti correlati

Prima di acquistare leggi le indicazioni

tratto da greenme.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *